Un giorno credi di essere giusto…e un giorno Brunori Sas

Posted by

E sì sono perlomeno maturo, se non proprio anziano. Sono cresciuto cantando, tra le altre, anche una canzone come “Un giorno credi” di Bennato.

Un giorno credi di essere giusto
e di essere un grande uomo
in un altro ti svegli
e devi cominciare da zero.”

Cantavamo il refrain ma da, giovani, poco meno o poco più di diciottenni ci fermavamo alla nostra personalissima, collettiva o individuale, lotta contro le ingiustizie, al pensare di sentirci portatori di giustizia in un mondo che non lo era affatto. Da più maturi ci si sveglia è a stento si ha voglia di ricominciare da zero ogni santo giorno. Più recentemente è arrivato a descrivere il mio sentimento all’alba (ma anche all’imbrunire) un cantautore, che per me è stata una vera scoperta, Brunori Sas:

Te ne sei accorto, sì
Che parti per scalare le montagne
E poi ti fermi al primo ristorante
E non ci pensi più

[…]

Te ne sei accorto no
Che non c’hai più le palle per rischiare
Di diventare quello che ti pare
E non ci credi più

Annunci

3 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...